Alpinismo

Moro sempre più in alto: campo 3

immagine

BROAD PEAK, Pakistan — Una gran cavalcata dal campo base al campo 3, e ritorno, in due giorni. Simone Moro ha raggiunto oggi l’ultima tappa prima della vetta del Broad Peak e poi è ritornato al base da dove ci ha inviato, in diretta, il racconto e le immagini della salita.

“Ora tutto è pronto per il tentativo alla vetta – racconta Moro -. Quando arriverà la finestra di bel tempo e l’ok del meteorologo, partiremo".
 
Moro e il suo compagno Shaheen sono partiti ieri mattina dal campo base, e in poco più di due ore e mezza hanno raggiunto campo 1, l’hanno smontato e con il materiale lì depositato sono saliti fino al secondo campo. Lì hanno pernottato e stamattina, con pesanti zaini sulle spalle, sono saliti fino al campo 3 "superando parecchi tratti delicati di ghiaccio verde e durissimo", come racconta lo stesso alpinista.
 
"Abbiamo trovato qualche vecchia corda fissa – prosegue Simone Moro – ma la maggior parte era sepolta sotto il ghiaccio. Toglierle da li sotto sarebbe stato un lavoro troppo duro e l’ho fatto solo nei punti davvero pericolosi e necessari".
 
La cordata italo-pakistana ha raggiunto il terzo campo intorno alle due e venti del pomeriggio. Qui ha lasciato il materiale, ancora impacchettato, e poi è ridiscesa fino al campo due, dove ha smontato e messo al sicuro la tenda sotto pesanti sassi.
 
"Non vogliamo assolutamente correre il rischio che il vento ci possa distruggere le tende – spiega Moro -, se spazzasse via tutto vanificherebbe il lavoro delle due settimane appena trascorse".
 
La lunga giornata, serena ma ventosa e fredda, volgeva così alla fine. "Siamo scesi direttamente al base – conclude Moro -, perchè da domani sono previsti 5-6 giorni di brutto tempo".
 
Giorni di riposo, ma soprattutto di concentrazione. In attesa di sferrare l’attacco finale.
 
Sara Sottocornola
 
 
 

– La cima del Broad Peak

– Simone e Shaheen mentre raggiungono Campo 3

-Simone con la telecamera sul caschetto

– Shaheen mentre raggiunge campo 3

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close