Alpinismo

Conti-Donini,storico incontro in Patagonia

immagine

EL CHALTEN — Mariolino Conti, da molti considerato il primo salitore del Cerro Torre nel 1974. E Jim Donini, primo salitore della Torre Egger nel 1976. In questo momento si trovano entrambi nella "loro" Patagonia per aprire una via nuova: uno sull’Aguja Mermoz, l’altro sul Fitz Roy.

La notizia arriva direttamente dalla Piedra del Fraile, dove la squadra dei Ragni di Lecco diretta al Cerro Piergiorgio e all’Aguja Mermoz è giunta nei giorni scorsi. "Qui si respira davvero aria da mito – dicono i giovani alpinisti del gruppo – Donini ha 64 anni e sta cercando di aprire una nuova via sul Fitz Roy, Conti ha 63 anni e sarà impegnato sulla Mermoz. Una bella lezione di passione e dedizione alla montagna".
 
Jim Donini è una vera leggenda delle big wall, conosciuto per le sue eccezionali doti tecniche e per le sue prime ascensioni in Patagonia, tra cui quella della Torre Egger (2.673 metri) con John Bragg e Jay Wilson. Fu il primo contestatore della salita di Maestri del 1959.
 
I Ragni nel frattempo si stanno preparando a sferrare l’attacco alle insidiose pareti patagoniche. "Il cargo è arrivato – racconta Cristian Brenna – e, anche se il tempo non permette di scalare, è buono per tutti i lavori di trasporto del materiale sotto le pareti. Tutti i componenti la spedizione sono al campo base, io li raggiungo in serata con frutta e verdura".
 
Sara Sottocornola
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close