News

Serate Alt(r)ispazi a Milano, in ricordo di Walter Bonatti

Walter Bonatti e Rossana Podestà a Courmayeur nell'estate 2010 (Photo Mirella Tenderini)
Walter Bonatti e Rossana Podestà a Courmayeur nell'estate 2010 (Photo Mirella Tenderini)

MILANO — Milano ricorda Walter Bonatti. Lo fa nella serata organizzata da Alt(r)ispazi associazione culturale Ettore Pagani e Fondazione Cineteca Italiana in programma il 14 dicembre e in replica il 15 allo Spazio Oberdan: filmati, foto e racconti che insieme ricostruiranno i tanti motivi per cui lo scalatore resterà negli annali della storia, dell’alpinismo e delle montagne del mondo. Sulle immagine di Bonatti dialogheranno insieme Alessandro Gogna, alpinista e scrittore, i giornalisti Sandro Filippini, Roberto Serafin, Angelo Ponta, e i registi Fulvio Mariani e Michele Radici.

Durante la serata in programma per mercoledì allo spazio Oberdan di Milano (in Porta Venezia) verranno proiettati filmati, interviste recenti e passate di Walter Bonatti. Si inizierà con “Walter Bonatti. Avventure senza confini”, un excursus di 5 minuti delle più grandi imprese compiute dall’alpinista bergamasco, prodotto nel 2011 dalla Gazzetta dello Sport e realizzato dal giornalista Sandro Filippini presente in sala. La parola poi passerà ad Alessandro Gogna, presidente di Alt(r)ispazi associazione culturale Ettore Pagani, che porterà la “testimonianza di un discepolo”, dialogando con Filippini, Roberto Serafin e Michele Radici. Sotto di loro scorreranno le immagine dell’archivio storico Rai della spedizione del ’54 al K2.

Quindi verrà proiettato il film francese del ’59 “Il pilastro della solitudine”, che racconta la straordinaria salita dello Spigolo sud-ovest del Petit Dru, nel gruppo del Monte Bianco, per poi passare ai fotoracconti di Epoca, commentati da Angelo Ponta, amico e collega di Bonatti quando lavorava per il rotocalco di Mondadori, e a “Finis tearrae”, il film di Fulvio Mariani con la voce di Bonatti inviato speciale del magazine nelle terre di Patagonia.

La serata si concluderà poi con le immagini delle ultime interviste rilasciate da Bonatti: quella straordinaria del 2009 insieme a Riccardo Cassin e a Reinhold Messner, realizzata in occasione del centenario di Cassin, e quella del 2010 girata alla consegna del Piolet d’Or alla carriera. Infine verranno mostrati i filmati dell’ultimo compleanno di Bonatti,m festeggiato con l’amico Messner a Castel Juval, e poi dell’ultimo saluto allo scalatore, tenutosi a Lecco il 17 settembre scorso.

La serata del 14 dicembre inizierà alle 21 mentre la replica del 15 alle 19. Il costo d’ingresso è di 5,50 euro da aggiungersi ai 3 euro di tessera annuale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close