• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Primo raduno nazionale e nuova sede per il Soccorso alpino

Locandina dell'evento (© Grafiche Longaronesi)
Locandina dell'evento (© Grafiche Longaronesi)

PIEVE DI CADORE, Belluno — Si terrà il prossimo fine settimana il Primo raduno nazionale Stazioni del Soccorso alpino e speleologico. I gruppi provenienti dalle varie località italiane si incontreranno per condividere le proprie esperienze, ma anche per sfidarsi in una serie di prove di soccorso.

Il Primo raduno nazionale Stazioni del Soccorso alpino e speleologico sarà ospitato dalla località bellunese di Pieve di Cadore nei giorni 1 e 2 ottobre. La presentazione ufficiale dell’evento avverrà alle 21 di sabato, presso il Centro Cosmo di Pieve di Cadore, mentre domenica mattina partirà la gara  tra le varie squadre che partecipano all’evento.

I diversi gruppi provenienti dalle località italiane si sfideranno in una serie di prove tecniche di soccorso in ambiente. Ogni team, composto da quattro persone, partirà alle 9.30 dalla località di Pracedalan, a Calalzo di Cadore, passando per il rifugio Antelao e giungerà all’arrivo nella piazza di Cadore. Il percorso si snoderà su 14 chilometri con un dislivello di 2000 metri.

Il raduno nazionale segue di pochi giorni l’inaugurazione della sede operativa nazionale del Soccorso speleologico del Cnsas a Castelnuovo di Garfagnana, in provincia di Lucca. La nuova struttura è collocata nel Centro Intercomunale di Protezione Civile ed è stata scelta la zona toscana sia per la presenza di numerose grotte, sia per la centralità della regione rispetto al territorio italiano.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.