Turismo

Capodanno coi fiocchi per gli operatori

immagine

MILANO — Buone notizie per gli operatori turistici. Nonostante la carenza cronica di neve che ha caratterizzato la fine dell’anno sulle nostre montagne, il turismo è in netta crescita. Lo ha reso noto un’indagine di Unioncamere-Isnart pubblicata oggi.

Secondo la ricerca, durante la fine dell’anno stato registrato un aumento del 4-5 per cento delle partenze.
 
Oltre alle destinazioni montane, brillano le città d’arte e hanno un ottimo successo gli agriturismo.
 
Secondo l’indagine Unioncamere-Isnart il nostro paese ha anche aumentato la quota della presenza straniera. Si è passati dal 23,5 per cento dello scorso anno al 28,2% dell’inverno 2006. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close