ArrampicataNews

Sudafrica, estate a Rocklands per Adam Ondra

Adam Ondra Livin' Large 3 (Photo Scott Noy - www.blackdiamondequipment.com)
Adam Ondra Livin' Large (Photo Scott Noy - www.blackdiamondequipment.com)

CAPE TOWN, Sudafrica — “Monkey Wedding”, grado 8C. “The Power Of One”, grado 8B. “Livin’ Large” 8C. E poi “Amandla” di difficoltà 8B+, “Oral Office” 8A+, “Green Mamba”, 8A flash, e molte altre linee ancora. E’ stata un’estate di grande allenamento per Adam Ondra, che nel mese di agosto si è divertito sui magnifici blocchi di Rocklands, celebre località boulder in Sudafrica.

Di solito l’Harry Potter del verticale ama la vie di arrampicata, ma quest’estate Ondra ha deciso di dedicarsi al boulder, pensando che un cambio di allenamento per i prossimi mesi possa rivelarsi una strategia vincente da tutti i punti di vista. Così ad agosto è volato in Sudafrica a Rocklands, e in un tour di alcune settimane ha chiuso diversi blocchi di notevole difficoltà.

La mitica “Monkey Wedding”, di cui ha compiuto la terza ripetizione assoluta, gli ha dato forse le maggiori soddisfazioni, ma non è certo stata la sola. Sul sito di Black Diamonde infatti, Ondra parla di “Livin’ Large”, come della linea che “non potete perdervi se andare a Rocklands”, di “Black Shadow” (8A+), “Brown Shadow” (8A+) e di “Dirty Epic” (8A, flash) come di “blocchi eccellenti da scalare”.

“Ho anche provato un boulder di Fred Nicole mai ripetuto – racconta ancora Ondra sul sito -, ‘Oliphant’s Dawn’. Fred non gli ha mai dato un grado, ha solo detto che potrebbe essere qualcosa a metà tra l’8B e l’8C. Beh, io dico che è ridicolo. Consiste di 3 movimenti su pieghe incredibilmente piccole su uno strapiombo di 30 gradi, e dopo un’ora di tentativi me ne sono andato senza portare a casa nessuno dei 3 movimenti. E ho sentito che un sacco di gente se ne è andata via da lì con i miei stessi risultati. Tutta la mia stima è per te, Fred!”.

Ecco alcune foto scattare da Scott Noy di Ondra a Rocklands.

Info e foto http://www.blackdiamondequipment.com

 

 

[nggallery id=435]

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close