Alpinismo

Genyen, scomparsi due alpinisti Usa

immagine

SICHUAN, Cina — Lei, Christine Boskoff, ha scalato sei ottomila ed è una delle alpiniste più forti del mondo. Lui, Charlie Fowler, vanta innumerevoli prime salite su montagne di tutto il mondo ed è uno degli esploratori d’alta quota più attivi d’America. Da giorni risultano dispersi da giorni nella regione del Sichuan cinese.

I due alpinisti si trovavano sulle montagne cinesi da qualche mese. Negli ultimi periodi si stavano dirigendo nella regione del Mount Genyen, la splendida cima di 6.750 metri la cui parete Nord è stata scalata per la prima volta dalla spedizione italiana guidata da Karl Unterkircher la scorsa primavera.
 
Nelle intenzioni della Boskoff (nella foto) e di Fowler c’era la prima salita di una montagna senza nome di seimila metri nella zona del Dechin. Poi, avrebbero dovuto prendere il volo di rientro a casa previsto per il 4 dicembre scorso.
 
Ma da quell’aereo Christine e Charlie non sono mai scesi. Una squadra di soccorso è stata immediatamente attivata per le ricerche nella zona di Litang e di Zhangla. Nonostante la collaborazione con le autorità locali, finora non è stata trovata alcuna traccia del loro passaggio.
 
Le ricerche continuano, e sembra che la comunità alpinistica americana non sappia darsi pace.
 
La Telluride Mountainfilm ha persino aperto un conto ("Fowler-Boskoff Search Fund") dove la gente può fare delle donazioni – fiscalmente deducibili – al fine di coprire i costi delle ricerche dei due alpinisti, che al momento sono completamente scoperti.
 
Sara Sottocornola
 
 
Immagine tratta dal sito www.charliefowler.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close