News

Scontro tra elicotteri sul Plateau Rosa, 3 feriti

Due elicotteri (Photo Aosta Sera)
Due elicotteri (Photo Aosta Sera)

CERVINIA, Aosta — Scontro tra elicotteri questa mattina ai 3.500 metri di quota del Plateau Rosa, sopra Cervinia. Due veicoli di proprietà della Pellissier Helicopter di Saint-Pierre sono rimasti collusi durante la fase di atterraggio. A bordo c’erano 3 persone: i due figli Pellissier e il pilota Alessandro Busca, alpinista ed ex maresciallo della scuola di addestramento alpino dell’esercito di Aosta. Nessuno dei tre fortunatamente ha riportato ferite gravi.

L’incidente si è verificato questa mattina intorno alle 10.30, sul Plateau Rosa. Non si conoscono al momento le dinamiche esatte dei fatti, certo è che i due elicotteri si sono scontrati mentre toccavano suolo.

A bordo di uno dei due velivoli c’erano Alessandro Pellissier, figlio 25enne del proprietario dell’elicottero, ovvero dell’azienda Pellissier Helicopter di Saint-Pierre, e il pilota Alessandro Busca di 42 anni. Busca è ex maresciallo della scuola di addestramento alpino dell’esercito di Aosta e alpinista d’alta quota. Ha scalato infatti 3 ottomila tra cui nel 2004 l’Everest senza ossigeno, sulla cui cima rimase per due ore per effettuare rilevazioni scientifiche. Negli ultimi anni poi si è dimesso dall’esercito e ha intrapreso la carriera di pilota di elicottero e del soccorso alpino.

alessandro Busca (Photo www.guidemonterosa.info)
Alessandro Busca (Photo www.guidemonterosa.info)

Secondo quanto riferisce il portale valdostano Aosta Sera, i due sono stati ricoverati all’ospedale Parini di Aosta dove i medici hanno diagnosticato ad entrambi un trauma dorsale: per Pellissier la prognosi sarebbe di 40 giorni mentre per Busca di 10.

Sul secondo elicottero c’era invece solo il pilota Andrea Pellissier, 23 anni, fratello di Alessandro Pellissier. Il giovane è stato recuperato dal Soccorso alpino di Zermatt, intervenuto sul posto insieme a quello valdostano. Fortunatamente anch’egli avrebbe riportato ferite non gravi.

 

 

Inf0: www.aostasera.it

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close