News

Legambiente: Cogne “regina” delle Alpi

immagine

AOSTA — Molti italiani hanno imparato a conoscerla attraverso le vicende drammatiche di Anna Maria Franzoni e famiglia. Ma Cogne resta una splendida località di montagna. Tanto bella da meritare il primo posto nella classifica delle mete migliori per una vacanza, stilata da Legambiente.

La classifica è contenuta nella prima edizione della ‘Guida bianca’, vademecum delle vacanze montane dalle Alpi agli Appennini realizzato in collaborazione con il Touring Club Italiano.
 
La graduatoria prende in considerazione 210 località. E le valuta per gli ambienti incontaminati e la bellezza del paesaggio, la purezza dell’aria, la cultura e le tradizioni locali, la qualità dell’offerta enogastronomica, la possibilità di escursioni e osservazione di specie animali e vegeli.
 
Ebbene,  Cogne ha ottenuto 5 stelle e un punteggio di 9,52 punti risultando la prima in classifica.  
 
Nella graduatoria precede  Braies (Bolzano) con 8,86, Funes (Bolzano) con 8,75, Racines (Bolzano) con 8,47 Ceresole Reale (Torino) con 8,36.
 
La "top ten" è completata da Baceno (Verbano-Cusio-Ossola) con 8,31, Rabbi (Trento) con 8,25, Forno di Zoldo (Belluno) con 8,20, Caramanico Terme (Pescara) con 8,14 e Pietracamela (Teramo) con 8,09.
 
Sono queste le capitali della montagna soft. Ovvero località che ahnno scelto di puntare sul turismo ecosostenibile.  

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close