News

Eruzione del Merapi, nuovo bilancio: 158 morti

Il vulcano in eruzione
Il vulcano in eruzione

GIAKARTA, Indonesia — Cresce di giorno in giorno il drammatico bilancio delle vittime dell’eruzione del vulcano Merapi in Indonesia. Il numero di morti è salito a 158 dall’inizio del fenomeno, il 26 ottobre scorso.

Nei giorni scorsi una nube piroclastica aveva letteralmente sciolto un villaggio che si trovava a 18 chilometri dalla montagna. Ieri intanto, dal vulcano sono fuoriuscite due estese colate di lava che hanno causato una nuova nuvola di cenere e lapilli.

Fortissime esplosioni sono state udite fino a 20 chilometri dal vulcano. Secondo gli esperti, comunque, l’attività del vulcano andrebbe normalizzandosi.

Intanto è stato un fine settimana di fuoco anche per il traffico aereo. Decine di voli da e per la capitale Giakarta, che si trova a circa 600 chilometri dal vulcano, sono stati cancellati. Le autorità indonesiane hanno detto che la situazione è sicura, ma le linee aeree internazionali hanno preferito annullare molti voli.

Dal pomeriggio di oggi la maggior parte dei normali collegamenti sono stati ripristinati, anche se la compagnia filippina a basso costo Cebu Air Inc ha detto di aver cancellato il suo volo delle 21.30 per Giakarta.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close