News

Disperso a Macerata, telefona a Bolzano

Panoramica dell'Appennino
Panoramica dell'Appennino

MACERATA — Non parlava una parola d’italiano. E così, pur essendo in forte difficoltà nella zona di Macerata, Appennino Umbro-marchigiano, per i soccorsi ha chiamato i Carabinieri di Bolzano.

Protagonista della vicenda, per fortuna finita in maniera positiva, un turista tedesco: Gunter Berger, 52 anni. L’uomo durante l’escursione si era avventurato in una zona molto impervia, cadendo in un precipizio. Impossibile per lui, teutonico al 100 per cento, spiccicare due parole in italiano per spiegare la sua posizione ai soccorritori. E quindi non ha nemmeno provato a mettersi in contatto con le autorità italiane.

L’uomo era già dato per disperso da ieri sera, ma ecco il colpo di scena. Una telefonata, con una richiesta di soccorso, arriva alla stazione dei Carabinieri di Bolzano. Racconta di un turista in condizioni critiche 600 chilometri più in basso, nel Maceratese.

I militari dell’Arma dopo aver “tradotto” le parole del tedesco, hanno girato le indicazioni ai colleghi dell’Arma di Camerino che subito hanno messo in movimento la macchina dei soccorsi. L’uomo è stato recuperato sano e salvo ieri mattina.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close