Curiosità

Cecilie Skog: dal K2 a Ballando con le stelle

Cecilie Skog a Ballando con le stelle
Cecilie Skog a Ballando con le stelle (Photo courtesy Explorersweb)

OSLO, Norvegia — “Lo faccio per mio marito Rolf, scomparso nella tragedia del K2. Lui amava tanto danzare”. E’ con queste parole che l’alpinista norvegese Cecilie Skog ha spiegato la sua decisione di partecipare alla versione nazionale del celebre programma televisivo. Per non sfigurare si è allenata addirittura in vetta al Kilimanjaro.

Le doti dell’alpinista Cecilie Skog pare siano davvero infinite. Due anni fa è scampata per miracolo ai crolli dei seracchi sul K2, che hanno invece ucciso il marito Rolf con il quale condivideva la passione per l’alpinismo. La primavera scorsa, era impegnata nella traversata del Polo Sud con gli sci d’alpinismo. Un mese fa era sul Kilimanjaro ed ora si esibisce in perfetti cha cha cha davanti alle telecamere.

“Rolf guardava sempre questo programma in tv – ha detto la Skog secondo quanto riferisce Explorersweb -. Sono sicura che gli sarebbe piaciuto vedermi partecipare”.

Per prepararsi a dovere, la Skog ha portato Tobias Karlsson, il suo partner di ballo, in Africa al Kilimanjaro. Si sono allenati insieme in ogni momento libero: nei lodge, ai campi alti e perfino sulla cima, sotto gli sguardi divertiti dei portatori.

Con loro c’era anche l’alpinista americano Ryan Waters, che con la Skog ha compiuto un anno fa la prima traversata con gli sci dell’Antartide senza supporti: 70 giorni di odissea dalla Berkner Island all’Axel Heiberg Glacier.La Skog, guida alpina e infermiera professionista, ha 35 anni ed ha salito tutte le Seven Summits.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close