Ambiente

Carstensz: addio all'ultimo ghiacciaio del Pacifico

Carstensz
Piramide Carstensz

GIACARTA, Indonesia — Gli ultimi ghiacciai del Pacifico stanno per scomparire. La Piramide Carstensz, montagna più alta del continente oceanico, che sorge in Indonesia e tocca quota 4.884 metri, è vicina a perdere la sua riserva di acqua e ghiaccio a causa del riscaldamento climatico. L’allarme arriva da un gruppo di scienziati americani dell’Ohio State University e della Columbia University guidati da Lonnie Thompson e Dwi Susanto.

Thompson, glaciologo di fama mondiale con alle spalle 57 spedizioni scientifiche in tutto il pianeta, è reduce da una missione sul ghiacciaio della Piramide Carstensz durata 13 giorni. In questo breve arco di tempo, il ghiaccio attorno al loro campo base è diminuito di ben 30 centimetri, martoriato ogni pomeriggio da intense e calde piogge.

“Questo ghiacciaio sta scomparendo – ha detto Thompson -. Dal 1936, ha perso l’80 per cento della sua massa. Pensavo ci volessero ancora decenni, ma ora sono convinto che in pochi anni non ci sarà più e con lui uno degli archivi che conserva la storia dei fenomeni equatoriali. Ne abbiamo prelevato dei campioni, speriamo che non sia troppo tardi”.

Gli scienziati hanno prelevato dei campioni di ghiaccio che verranno poi studiati in America: calcolando i livelli di polveri vogliono prevedere il numero di anni entro il quale scomparirà e analizzando gli strati di ghiaccio più vecchi sperano di scoprire come il clima è cambiato negli ultimi secoli.

Lo stesso sta per accadere con il piccolo ghiacciaio del Monte Wilhelm in Papua Nuova Guinea, largo appena 2 chilometri quadrati e profondo circa 30 metri, un bacino di ghiaccio sporco disseminato di crepacci. Qui, a causa dell’instabilità politica, è molto raro che ricercatori e giornalisti possano salire per studiarlo da vicino.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close