Ambiente

Gas serra, crescono le emissioni

immagine

ROMA — In Italia le emissioni totali di gas serra, espresse in anidride carbonica, sono aumentate del 12,2 dal 1990 ad oggi. Lo ha reso noto l’Apat, l’agenzia per la protezione dell’ambiente e per i servizi tecnici, attraverso il rapporto Apat 2006, presentato nel corso di un convegno dedicato a "Inquinamento atmosferico e cambiamenti climatici".

Il documento "Italian greenhouse gas inventory 1990-2004 – National inventory report 2006" descrive la comunicazione annuale italiana dell’inventario delle emissioni dei gas serra (anidride carbonica, metano, protossido di azoto, idrofluorocarburi, perfluorocarburi e esafluoruro di zolfo) dal 1990 al 2004.
 
Da un’analisi di sintesi dei dati, i gas inquinanti in atmosfera sono aumentati soprattutto nel settore energetico, con il 13,6 per cento in più, e in quello dei processi industriali, con una crescita del 16 per cento.
 
Brutte notizie anche per il settore dei rifiuti, che ha registrato un aumento del 19 per cento. Hanno invece subito una riduzione dell’11 per cento le emanazioni dovute a uso di solventi e vernici.
 
L’impegno mondiale è quello di ridurre le emissioni di gas inquinanti dell’8% per l’Ue (6,5% per l’ Italia), del 7% per gli Usa e del 6% per il Giappone tra il 2008 e il 2012.
 
Il comitato Ev-K²-Cnr sta portando avanti importanti studi in questo settore, e quello internazionale, attraverso il monitoraggio compiuto dagli strumenti della Piramide dell’Everest.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close