News

Alto Adige: ferrovie a misura d’uomo

immagine

BOLZANO — Ritrovi per i giovani, noleggio biciclette e addirittura un ambulatorio medico. Ecco cos’ha in mente la provincia di Bolzano per dare nuova vita alle stazioni ferroviare, che troppo spesso diventano luoghi di degrado.

Il progetto riguarda la tratta che va da Bolzano a Merano, che verrà ristrutturata, abbellita e interconnessa con i percorsi cicloturistici della zona. Alla stazione di Terlano i binari saranno coperti verrà costruito un centro giovanile. A Vilpiano la stazione ospiterà un centro per il noleggio delle biciclette. E a Settequerce persino un ambulatorio medico.
 
I lavori inizieranno in tempi brevissimi. La notizia è arrivata ieri mattina, a seguito dell’incontro tra i responsabili dell’amministrazione provinciale e gli amministratori locali.
 
 
 
Fonte informazioni: Lineacadornaviadipace.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close