News

Valcamonica, allarme rientrato per forristi

Torrente Trobiolo (Photo archivio - cicarudeclan.com)PISOGNE, Brescia — Allarme ieri in Valle Camonica per il mancato rientro di tre persone impegnate in un’escursione di canyoning nella zona del Torrente Trobiolo. Le squadre dei soccorritori sono state impegnate nelle operazioni ieri sera, ma alla fine i 3 uomini sono riusciti ad uscire dal torrente da soli.

Non si conoscono al momento le dinamiche dei fatti, ma, secondo quanto riferisce il Soccorso alpino della Valle Camonica, l’allarme è partito ieri sera intorno alle 21.30. La chiamata è scattata per il mancato rientro a casa di tre persone che si trovavano in forra a fare canyoning nella zona del Torrente Trobiolo, un corso d’acqua che nasce dal monte Guglielmo e sfocia nel lago d’Iseo, a Pisogne.

Sul posto si sono recati gli uomini della V Delegazione Bresciana, specializzati in operazioni di tipo speleologico e in forra, insieme ai vigili del fuoco del comando di Darfo Boario Terme. Dopo un po’ di tempo però i tre forristi sono riusciti ad uscire da soli e in buone condizioni fisiche.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close