• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Val di Susa, 2 scialpinisti travolti da valanga

Valanga in Valle di Susa
Valanga in Valle di Susa
(Photo Ansa)

EXILLES, Torino — Grave incidente per uno scialpinista ieri pomeriggio, sulle montagne sopra Exilles in Alta Val di Susa. L’uomo stava attraversando un pendio nella zona di La Grangia, quando si è staccata una valanga. Il distaccamento l’ha travolto e trascinato in un canalone, procurandogli gravi ferite.

Lo scialpinista è un 54enne di Vercelli che ieri si trovava con un amico a quota 1800 metri, in Alta Valle di Susa. Erano sopra la località La Grangia e stavano facendo un traverso, ma il loro passaggio ha provocato una valanga.

Il 54enne è stato travolto dal distaccamento nevoso e trascinato nel canalone sottostante per alcuni metri. E’ caduto fra alcune pietre ma fortunatamente non è rimasto sommerso sotto la neve. Il suo compagno di escursione è invece rimasto illeso e ha potuto dare l’allarme con il cellulare al 118.

Il Soccorso alpino è intervenuto sul posto con l’elicottero e li ha recuperati. Il ferito è stato trasportato al Cto di Torino dove gli è stata diagnosticata la rottura di un braccio e di una gamba, oltre ad altre fratture multiple in tutto il corpo.

A provocare la valanga sarebbero state probabilmente le alte temperature, che hanno reso il manto nevoso instabile anche a quote ben più alte rispetto a dove si trovavano i due scialpinisti.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.