Libri

Alla scoperta della Valtournenche

immagine generica

Se qualcuno pensa che la Valtournenche sia sinonimo di Cervino, di Gran Becca o di Matterhorn si sbaglia di grosso. Quanto meno, non è solo questo. Distese infinite di verdi pascoli, fitti boschi e incantevoli laghetti alpini ad ornamento dei valloni sospesi tutto attorno. Si tratta di uno dei paesaggi più belli al mondo. Se non volete perdervelo, ecco il libro che vi guiderà in lungo e in largo lassù.

Per scoprire la Valtournenche si possono scegliere moltissimi itinerari, perchè la valle è coperta da una ragnatela di sentieri che la percorrono da est a ovest, da nord a sud. Ogni sentiero concede spettacoli mozzafiato: gli splendenti ghiacciai del Monte Rosa, i culmini seghettati di pareti e cime di rocce selvagge, i ghiacciai pensili che attorniano l’antica conca del Breuil. 

La guida "Valtournenche. Al cospetto del Cervino" è ricca e variegata, adatta a tutti i gusti. Otto capitoli tematici per un totale di 56 itinerari. La maggior parte dei percorsi è divisi in due parti: la prima rivolta a tutti, fino a una meta comunque soddisfacente, la seconda destinata ai più allenati fino a una vetta o a un colle più impegnativi.

Per gli amanti del Cervino poi, gli autori propongono un giro che passa anche dal versante svizzero e molti itinerari di scoperta dell’adiacente e bellissima Valpelline.

Il capitolo conclusivo è invece dedicato alla Valtournenche nella versione invernale: dritte, consigli e notizie della valle sotto la neve.

Valentina d’Angella

 

Titolo: Valtournenche. Al cospetto del Cervino
Autore: Ivonne Barmasse, Franco Michieli, Luca Bich
Casa editrice: Cda&Vivalda
Pp.280
Prezzo: 22 euro

documentprint mail-to

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close