News

Giro delle Orobie, sogno realizzato

immagine generica

Il giro delle Orobie centro-Orientali era un sogno coltivato da anni. Le splendide condizioni meteo delle ultime vacanze natalizie hanno permesso che, finalmente, si realizzasse: dal 26 al 30 dicembre 2006, Roberto Bezzi (Cai Romano di Lombardia), Enzo Breno (Cai Romano di Lombardia) e Paolo Renoldi (Cai Saronno) hanno portato a termine l’impresa in completa autonomia.

 

"Abbiamo seguito fedelmente il sentiero delle Orobie centro-orientali – racconta Roberto Bezzi – fatta eccezione per la tappa che dal Rif. Brunone porta al Rif. Coca. Per questioni di sicurezza abbiamo preferito non salire fino al Passo del Simal (2712mt), ma siamo saliti fino al I° torrione Curò dello Scais (2930mt circa) per poi ridiscendere il Canalone Centrale dello Scais. Per dormire abbiamo utilizzato i locali invernali dei rifugi".

Ecco le splendide foto scattate dai protagonisti e, di seguito, la descrizione delle tappe del loro giro.

 


– Verso il passo dei laghi Gemelli

– Discesa dal passo dei laghi Gemelli

– Laghi Gemelli

– Verso il passo di Valsecca

– Traverso verso il Rifugio Brunone

– Verso il Rifugio Brunone
 

– In partenza dal Rifugio Brunone

– Pizzo Redorta sullo sfondo
 

– Pizzo Diavolo e Diavolino sullo sfondo

– In discesa dal canale centrale dello Scais

– Traverso verso il rifugio Curò
 

– Sulla panoramica in discesa dal rifugio Curò
 
– Verso il passo della Manina
 
– Passo della Manina
 
– Discesa verso il rifugio Albani

– Rifugio Albani

 
– Arrivo a Colere
 

 
– Arrivati al I torrione Curò
 
 
– Discesa dal canalone centrale dello Scais
 
– Sulla cresta verso il bivacco Frattini


– Dopo il Rifugio Brunone, sullo sfondo Diavolo e Diavolino 

     

Martedì 26 dicembre Valcanale (1100mt) – Rif. Alpe Corte (1410mt) – P.so Laghi Gemelli (2139mt) – Rif. Laghi Gemelli (1968mt) – P.so Aviasco (2289mt) – Rif. Calvi (2015mt)
Totale ore di cammino : 11

Mercoledì 27 dicembreRif. Calvi (2015mt) – P.so di Valsecca (2496mt) – Rif. Brunone (2295mt)
Totale ore di cammino : 10

Giovedì 28 dicembreRif. Brunone (2295mt) – I° Torrione Curo’ (2930mt circa)- Discesa Canalone Centrale dello Scais – Lago di Coca (2108mt) – Rif. Coca (1892mt) – Rif. Curò (1915mt)
Totale ore di cammino : 13

Venerdì 29 dicembreRif. Curò (1915mt) – P.so Manina (1796mt) – P.so Pizzo di Petto – P.so Fontana Mora (2253mt) – P.so Scagnello (2076mt) – Rif. Albani (1939mt)
Totale ore di cammino : 12

Sabato 30 dicembreRif. Albani (1939mt) – Colere (1013mt). 
 
 

  Mandaci le tue foto, ne faremo una gallery!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close