• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ricerca

Studiare le nubi al confine col cielo

immagine

Sulla vetta più alta della Germania, a quasi tremila metri di quota, si trova la stazione per la ricerca ambientale Schneefernerhaus, che da oltre un secolo osserva i segreti meteorologici dei cieli tedeschi.

 

Quota  2.650 metri
Latitudine N 47° 25’
Longitudine E 10° 59’
Location  Zugspitze, Alpi Bavaresi, Germania
Ricerche fisica dell’atmosfera, chimica dell’atmosfera, fisica dei raggi cosmici, medicina

 
La ricerca atmosferica allo Zugspitze (2.962 metri), la montagna più alta della Germania, ha una lunga storia. Nel luglio del 1900, dopo soli due anni di progettazione e di costruzione, il Royal Bavarian Meteorological Central Bureau inaugurò l’Osservatorio Peak sulla vetta della montagna, dando inizio ad un’attività di rilevazioni continue. Da allora la stazione è aperta tutto l’anno, 24 ore al giorno.
 
Oggi la stazione, che si lavora su un’area totale 2.540 metri quadrati, è gestita dal Servizio Meteorologico Tedesco (DWD).
 
Nel 1978 il precedente Istituto per la Ricerca Atmosferica (IFU), ora parte dell’Istituto di Ricerca meteorologica e climatica, utilizzò il laboratorio per rilevazioni riguardanti diversi gas rari atmosferici per analizzare componenti chimici, particelle, proprietà fisiche.
Oggi costituisce la stazione principale di una “Rete di ricerca sui cambiamenti della stratosfera” e rappresenta il primo passo di un sistema satellitare integrato.
 
Nel 1999 la Stazione ambientale Schneefernerhaus (UFS) è stata formalmente inaugurata, dopo diversi anni di trasformazioni di un vecchio hotel in una moderna struttura di ricerca alpina d’alta quota.
 
Posta a 300 metri sotto la cima dello Zugspitze, la stazione permette ricerche simultanee in varie discipline ambientali, mettendo a disposizione spaziosi laboratori di fisica e chimica, e strutture per conferenze e meeting.
 
L’accesso è possibile durante tutto l’anno grazie ad una funicolare e una cremagliera – ideale per il trasporto di carichi pesanti e ingombranti – che arriva fino all’interno della stazione.
 
Utenti fissi:
Centro Aerospaziale Tedesco DLR
Agenzia Federale Tedesca per l’Ambiente (UBA)
Servizio Meteorologico Tedesco (DWD)
GSF – Centro Nazionale di Ricerca per l’Ambmiente e la Salute
Istituto di Ricerca Meteorologica e Climatica, FZ Karlruhe
Clinica Medica, Dipartimento di Pneumologia, Università di Monaco di Baviera
Istituto Meteorologico, Università di Monaco di Baviera
Gli utenti fissi e quelli occasionali trascorrono alla stazione circa 2000 giorni di lavoro all’anno.
 
Attività principali:
– Stazione Globale GAW
– Centro di Addestramento e di Educazione GAW
– Fisica Atmosferica
– Chimica Atmosferica
– Studi di processo
– Medicina di Alta Quota
– Rilevazioni di radiazioni cosmiche
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.