News

Tragedia in Svizzera, bimbo di 6 anni sbranato dai pitbull

1 dicembre 2005 – Una terribile disgrazia ha sconvolto la tranquillità delle montagne svizzere. Ad Oberglatt, un comune non distante da Zurigo, un bambino di sei anni è stato attaccato e ucciso da tre cani mentre si recava a scuola.

 

oberglattÈ accaduto questa mattina intorno alle 8.45. Secondo quanto riporta a l’edizione online del giornale svizzero Le Temps, il bambino sarebbe deceduto sul posto, in seguito alle ferite riportate. Ogni tentativo di soccorso è stato inutile.

 

Il proprietario dei cani è un italiano di 41 anni domiciliato nel cantone di Zurigo. Ed è stato arrestato subito dopo la tragedia, ha fatto sapere la polizia cantonale.

 

I tre animali, sfuggiti al proprietario e avventatisi sul piccolo erani razza pitbull. Secondo alcune testimonianze avevano già creato problemi in passato. La polizia ne ha deciso la soppressione con un’iniezione letale.

 

La madre del bambino, in evidente stato di choc, è assistita da un team di psicologi. Lo stesso vale per i compagni di scuola e per gli insegnanti sconvolti dalla morte del piccolo.  

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close