News

L’Himalaya alla Notte bianca di Roma

immagine

ROMA — L’atmosfera, la cultura, la vita tra le vette più alte della terra. E’ un "viaggio nella meraviglia" quello proposto dalla Società Geografica Italiana per la Notte Bianca in programma a Roma sabato 9 settembre. Con film, racconti di viaggio e una mostra fotografica.

La vita sul Tetto del Mondo, quella di un villaggio tibetano a 5.000 metri d’altitudine. Ecco ciò che racconta il film “Himalaya” del regista-fotografo del National Geographic, Eric Valli. La sua proiezione è un tassello del “viaggio nella meraviglia”, organizzato nella sede della Società Geografica Italiana, con il patrocinio del Comitato nazionale per le celebrazioni del 750° anniversario della nascita di Marco Polo.
 
Un viaggio che comincerà con la mostra “K2 2004 – 50 anni dopo” di Fabiano Ventura, fotografo ufficiale della spedizione che due anni fa celebrò il cinquantenario della conquista italiana alla seconda montagna più alta della terra.
 
La mostra, allestita all’ingresso del Palazzetto Mattei fino al 15 settembre, introdurrà ai racconti dell’alpinista Agostino Da Polenza, che ha diretto quella spedizione verso la vetta, sulle orme di ciò che Ardito Desio aveva fatto mezzo secolo prima. Da Polenza racconterà anche la storia e le attività di ricerca scientifica in alta quota del Progetto Ev-K²-CNR, di cui è organizzatore.
 
Il viaggio nel mondo himalayano, tra esotismo e realtà, continuerà con le testimonianze di vita vissuta dell’etnologo Martino Nicoletti, che studia e frequenta quei luoghi da molti anni. Nicoletti parlerà della cultura e dell’economia dei popoli tibetani, introducendo il leit-motiv del film: il trasporto del sale dell’alto Tibet nelle vallate del Nepal. Con le avventure che il viaggio delle carovane comporta a fargli da cornice.
 
Il commento alla pellicola “Himalaya” sarà a cura dello storico del cinema Giovanni Spagnoletti.
Durante la serata è prevista anche la proiezione di un breve filmato con le immagini della storica scalata al K2 del 1954 e delle più recenti sfide sportive in alta quota.
Appuntamento, quindi, alle ore 22 presso il Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, Via della Navicella 12. Per un viaggio indimenticabile e assolutamente da non perdere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close