News

Politica, Rollandin: “La montagna è una questione prioritaria”

24 ottobre 2005 – "Una delle priorità che il prossimo governo dovrà affrontare è la questione montagna con tutta la sua complessa problematica che va dalla difesa del territorio agli incentivi per le attività produttive e commerciali. E’ doveroso che le forze politiche dicano chiaramente nei loro programmi come intendono operare". Sono le parole del senatore Augusto Rollandin, presidente del gruppo interparlamentare Amici della Montagna, intervenendo a Verona alle premiazioni delle "Olimpiadi dei Formaggi di Montagna". 

"Vi è una scarsa consapevolezza che la tutela della montagna ha una valenza sociale, perché i danni provocati dall’abbandono della montagna si ripercuotono con maggiore gravità sulla pianura". Per questa ragione ha sollecitato che "gli incentivi per le attività produttive, commerciali e turistiche concessi ad aziende che operano in montagna devono essere esclusi dalle norme per la concorrenza", prosegue il senatore (in una foto di repertorio).

Che sottolinea: "in montagna le produzioni sono di nicchia e quindi non in grado di provocare concorrenza sleale. La sfida si gioca anche a livello europeo perché è sempre più difficile far comprendere che risolvere i problemi della montagna significa contribuire ad uno sviluppo durevole, sostenibile ed equo perché si creano i presupposti per migliorare le condizioni di vita e di lavoro di tante popolazioni che oggi operano in situazioni di precarietà economica e sociale".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close