News

Gli impianti valdostani si rifanno il look

20 ottobre 2005 – La Valle d’Aosta avrà degli impianti di risalita nuovi di zecca che garantiranno più comfort e velocità. Li ha presentati in questi giorni l’Associazione regionale impianti a fune.

Innanzitutto nel comprensorio di Ayas Champoluc saranno realizzate una nuova telecabina (in sostituzione delle due seggiovie precedenti) e una seggiovia quadriposto in sostituzione della vecchia seggiovia a soli tre posti.

Ma non è finita. Sempre in quella zona entrerà in funzione un nuovo tapis roulant lungo 30 metri per principianti e bambini. Mentre la Monte Rosa ski realizzerà anche una nuova pista dedicata al boarder-cross sul versante gressonaro della Bettaforca.

Nuovi impianti anche per Torgnon. Dove sarà realizzata una seggiovia quadriposto in sostituzione delle due sciovie. A La Thuile la società Funivie Piccolo San Bernardo costruirà una nuova seggiovia quadriposto con stazione di partenza a livello della pista 25.

E per finire, in territorio francese, nella zona della seggiovia Du Fort, sarà creato uno spazio per il boarder-cross. Mentre la società Chamois Impianti ha già predisposto una seggiovia biposto su un nuovo tracciato, la “Falinaire

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close