News

Lecco, metti quattro serate con gli alpinisti

29 settembre 2005Ueli Steck, Ivo Rabanser, Gerlinde Kaltenbrunner e Alexander Huber. Sono i quattro protagonisti scelti dal gruppo Gamma di Lecco per la rassegna di serate alpinistiche che si apriranno il prossimo 26 gennaio.

La manifestazione inizierà con un incontro con Steck (nell’immagine). Nutrito il suo curriculum, classe 1976, include salite classiche in parte fatte in solitaria, salite su ghiaccio e misto, arrampicate sportive fino all’8b+, prime salite, come al Pumori, al Mount Dickley in Alaska e l’apertura della via "The young Spider" sulla temibile nord dell’Eiger. Tra le imprese del 2004 spicca il concatenamento in 25 ore delle pareti nord di Eiger, Monch e Jungfrau mentre il 2005 lo vede impegnato in Nepal per il suo "Khumbu-Express".

Il 16 marzo sarà la volta di Ivo Rabanser (nell’immagine), gardenese di Santa Cristina, che parlerà di alpinismo classico. Scalatore dalla tenera età di 11 anni, dal 1985 ripete numerosi itinerari sulle Dolomiti.

L’austriaca Gerlinde Kaltenbrunner (foto a fianco) giungerà a Lecco il 19 ottobre e la sua conferenza sarà incentrata sulla sua conquista del "Gasherbrum II" lo scorso luglio.

Il ciclo di incontri si chiuderà il 30 novembre con "Verso un orizzonte verticale", serata capitanata da Alexander Huber (nell’immagine). Huber è uno degli alpinisti di maggior successo dei nostri tempi. Suo territorio di caccia le Tre Cime di Lavaredo. Memorabile la scalata in free-solo della direttissima sulla parete nord della Cima Grande, che rappresenta forse l’apice della sua carriera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close