News

Alpi, concluso il terzo simposio di ricerca

23 settembre 2005 – Otto Paesi alpini si sono riuniti nei giorni scorsi attorno ad un tavolo per discutere i problemi delle aree protette. Il Simposio di ricerca del Parco nazionale degli Alti Tauri ha dedicato la sua terza edizione alle problematiche transfrontaliere.

Quanto la gente percepisce l’importanza della ricerca sulle aree protette, le nuove tecnologie per l’informazioni dei visitatori dei parchi nazionali: queste le tematiche affrontate dai settantadue ricercatori e ricercatrici riuniti al convegno.

E la conclusione rimane sempre quella. Le aree protette alpine devono costituire un’unione ecologica, al di là delle divisioni territoriali nazionali. Accordo che i vari paesi alpini avevano già stabilito da tempo, lanciando negli anni scorsi i progetti Habitalp (monitoraggio su lunghi periodi degli habitat che necessitano di una speciale tutela e delle comunità di specie che in essi si trovano) e Aquilalp.net (monitoraggio dell’aquila reale).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close