News

Indagine Oic: in Trentino s’invecchia meglio

16 settembre 2005In Trentino Alto Adige e in Umbria si invecchia meglio. Al contrario le regioni in cui si starebbe peggio sarebbero la Sicilia e la Calabria. Lo sostiene uno studio condotto dalla Fondazione Oic (Opera immacolata concezione) e reso noto dal Censis, frutto di una consultazione sugli anziani del Belpaese.

 

trentinoDall’indagine risulta che il 46 per cento dei vecchietti trentini affermano di "vivere bene" nella loro regione. Grossomodo lo stesso vale per gli umbri (42 per cento). Guarda caso si tratta di regioni a forte presenza montuosa o collinare, dove l’ambiente è quasi percepito come parte integrante della società.

 

Di tutt’altro avviso siciliani e calabresi che non paiono gradire troppo la situazione del loro territorio. Solo il 28 per cento circa sarebbe soddisfatto delle proprie condizioni di vita.

 

La forbice fra centro nord e sud è netta,  così come sone nette le differenze negli stili di vita. Trentino Alto Adige, Piemonte e Valle d’Aosta, seguiti di Lazio, Umbria, Veneto e Marche sono le regioni dove c’e’ la maggiore propensione ad adottare stili di vita salutari.

 

Per questo gli esperti non giudicano sorprendente un altro dato, che rileva la maggior parte di anziani obesi proprio al sud: in Abruzzo la percentuale più alta (20 per cento), seguito dalla Puglia (19) e dal Molise (17).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close