News

Ciak alla francese sulle vette

25 agosto 2005 – Quattro giornate sulle Alpi di un gruppo di scout negli anni ’60. E’ questa la storia narrata in Les Aiguilles rouges (Le aquile rosse), il film di Jean-François Davy che da qualche giorno ha iniziato le riprese nell’omonima riserva naturale del massiccio del Monte Bianco.

Il copione, scritto dallo stesso regista con l’aiuto di Gaia Guasti e Elisabeth Diot, riprende la storia vera delle vacanze di otto giovani scout tra i 13 e i 16 anni sperduti in montagna.

Interpretato da Jouillerot, Jonathan Demurger, Jules-Angelo Bigarnet, César Domboy, Clément Chébli e Jules Sitruk nel film faranno comparsa anche numerose personalità del cinema francese fra cui Bernadette Laffont e Patrick Bouchitey.

Le aquile rosse è prodotto da Opening Production, società guidata dal regista, e conta su un budget di 5 milioni di euro, compreso il sostegno del fondo regionale Rhône-Alpes Cinéma.

L’uscita del film è prevista nell’aprile del 2006.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close