News

La montagna fra spettacoli e leggende

22 agosto 2005 – Prosegue la dieci giorni di cultura e spettacoli a Cavalese, in provincia di trento. Fino al 31 agosto, mostre, proiezioni e tavole rotonde faranno conoscere le cime alpine.

La manifestazione, giunta all’ottava edizione, si inserisce in un progetto di valorizzazione e tutela degli ambienti naturali. Attraverso un calendario fitto di impegni, si propone di avvicinare residenti e villeggianti al mondo della montagna.

Il programma si articola in dieci giornate. Prevede una serie di proiezioni presentate nell’ultima edizione del "Filmfestival" di Trento dedicato alla montagna.

Da non perdere l’incontro con Marco Furlani, profondo conoscitore dell’alpinismo, che racconterà i suoi trent’anni di avventure d’esplorazione sulle vette di mezzo mondo. Così come molto attese sono le testimonianze di Maurizio Giordani che illustrerà le sue "Avventure Verticali". Di grande interesse sono poi le mostre di fotografia e filatelia allestite per l’occasione, e il concerto dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento che propone musiche di Tschaikowski, Dukas e Mussorgsky.

Intanto, domenica scorsa a Tesera, sempre in Val di Fiemme, è andata in scena un’opera che aveva riscosso grande successo al Filmfestival di Trento: "Conturina, quella fata ha bisogno d’amore". Si tratta di una pièce che racconta una tradizionale leggenda ladina. Quella di una bella fanciulla condannata a vivere senza amore, che nelle notti di luna piena, tra i boschi della Marmolada, fa ascoltare il suo triste canto.

Info: Azienda promozione turistica Valle di Fiemme Tourismusverein, Casatta
         0462-241111 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close