News

Val D’Aosta, suoni e racconti dal mondo

5 agosto 2005 – "Musica per gente che cammina, dieci incontri con suoni e racconti di questo e dell’altro mondo". E’ questo il titolo della rassegna in programma dal 6 agosto al 10 settembre in bassa valle, a cura di Gaetano Lo Presti e Maria Pia Simonetti.

 

Il tema centrale – si legge nella presentazione – è il viaggio che condurrà gli spettatori lungo strade gli spettatori a percorrere strade, più o meno note, dei 5 continenti.

 

La rassegna inizierà nell’area Cignas di Donnas, il 6 agosto, con "Si fa presto a dire Africa-Suoni, racconti e danze". Il 9 agosto, a Champorcher, toccherà ad "Emozioni di viaggio", omaggio a Lucio Battisti. Il 12, a Lillianes, sarà la volta di  "Quando Dio ballava il tango".  Il 14, a Pontboset, "Ore giapponesi", omaggio a Fosco Maraini. Il 21 a Hone con ‘Il violino del nonno" da un racconto di Erri De Luca; il 24 a Perloz  "Sfida all’ultimo verso", con i poeti del Circolo del Cardo; il 27 a Bard con "On the road again", racconti a tempo di blues.

 

 Il 3 settembre, a Fontainemore, "Paradis-Una donna sul Monte Bianco", monologo danzato.  per poi concludere il 10 settembre a Pont Saint Martin con "Mi ritorni in mente", 100 bande per Battisti, storie di ricordi e dimenticanze (nella foto).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close