• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Senza categoria

Tutelate le acque dello Stelvio

4 agosto 2005 – Dopo un iter durato anni, finalmente il Consiglio del Parco nazionale dello Stelvio ha approvato il Piano di gestione della struttura. Le norme appena emanate recepiscono buona parte di quanto previsto dalle direttive europee sulla tutela delle acque.

 
parco dello stelvioGrazie a queste regole, nel Parco non sarà più possibile captare acqua per l’innevamento artificiale, o per gli usi idroelettrici. Nè realizzare impianti sciistici o infrastrutture in modo indiscriminato.

 

E neppure compromettere territori particolarmente fragili come laghi, torbiere, stagni e zone umide in generale, preservandone in tal modo le biodiversità.

 

Stop anche all’abusivismo edilizio nel comprensorio di S. Caterina Valfurva. Da oggi, nell’area sarà possibile solo la manutenzione dell’esistente e vietato qualsiasi nuovo intervento edificatorio.

 
 
Critici,comunque, gli ecologisti. “Il piano risulta frutto di un collage di esigenze dei comitati di gestione, in particolare Trento e Bolzano, piuttosto che una vera visione generale strategica

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.