News

Bolzano stanzia altri 100mila euro per il Tibet

2 agosto 2005 – Si è conclusa con interventi molto concreti la visita del Dalai Lama in Trentino Alto Adige. Ieri Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama, la massima autorità spirituale e politica del popolo tibetano, ha incontrato a Bolzano il presidente della provincia Luis Durnwalder al quale ha detto di augurarsi un lavoro congiunto e specifico delle Regioni europee che godono di una speciale tutela.

Dall’Alto Adige alla Catalogna l’obiettivo è quello di sviluppare modelli autonomistici e contribuire all’individuazione della soluzione migliore anche per il Tibet. Durnwalder ha sottolineato che nel programma 2005 della Giunta provinciale ha inserito il finanziamento di cinque nuovi progetti a favore del popolo tibetano, per un importo complessivo di circa 100mila euro.

"Si tratta innanzitutto di risanare una scuola per 150 bambini in un campo profughi tibetano nell’ovest del Bengala – ha spiegato Durnwalder al Dalai Lama – e di due progetti a favore dell’organizzazione Tibetan Children’s Village: la costruzione di un convitto per bambini tibetani nel sud dell’India e la fornitura di attrezzature sanitarie per un villaggio di giovani tibetani".

"I legami tra Alto Adige e popolo tibetano continueranno anche in futuro nelle varie forme", ha assicurato Durnwalder, sottolieando anche l’impegno della provincia nel sostenere due studenti tibetani che stanno concludendo il loro percorso di studio a Bolzano.

Al termine dell’incontro il presidente della Provincia ha donato all’illustre ospite una scacchiera intagliata nel legno e alcune sementi particolari prodotte dal Centro "Laimburg". La Provincia di Bolzano ha sostenuto finora 16 progetti a favore dei tibetani (7 direttamente, 1 come misura di emergenza, 8 presentati da associazioni e organizzazioni) per complessivi 365mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close