News

India, salgono a 800 i morti per l’alluvione

28-07-2005 Secondo fonti ufficiali, sono giunti ad almeno 786 i morti causati dalle violente piogge monsoniche che si sono abbattute sull’India.

 

Ad essere maggiormente colpite restano lo stato occidentale di Maharashtra e Bombay, ai piedi della catena montuosa dei monti Ghati, dove i nubifragi hanno provocato alluvioni, frane e smottamenti.

 

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Ansa, che cita fonti ufficiali, più della metà dei morti si troverebbe proprio nella capitale indiana. La cifra tuttavia potrebbe ancora aumentare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close