Cronaca

Bergamo: 67enne americano cade col parapendio

immagine

ALBINO, Bergamo — Non sono gravi le condizioni di Yung Wong, cittadino americano di origini cinesi, vittima di una brutta caduta con il parapendio, ieri pomeriggio ad Albino, nella provincia di Bergamo.

Il sessantasettene americano, in vacanza sul lago di Garda, si trovava nella Val Seriana per effettuare alcuni voli con il parapendio, la sua grande passione.
 
L’uomo si è lanciato dal monte Rena e, dopo aver volteggiato nel cielo, si stava preparando ad atterrare. Qualcosa però è andato storto. Il pilota ha svolto un atterraggio inusuale rispetto alle solite procedure e ha affrontato il terreno dal lato sbagliato. Poi, per evitare di finire tra un gruppo di alberi, ha frenato precipitando verticalmente da circa venti metri, come conferma un altro pilota bergamasco, testimone dell’incidente.
 
A causare la brutta caduta è stato, quasi sicuramente, un errore di manovra nella fase di atterraggio. Il sessantasettenne è stato trasportato dall’eliambulanza all’ospedale Bolognini di Seriate, dove gli è stato diagnosticato un trauma alla schiena e alle vertebre cervicali. Per fortuna le condizioni non risultano gravi.
 
Sul luogo dell’infortunio è giunta anche una pattuglia di carabinieri per verificare la dinamica dell’accaduto.
 
Greta Consoli   

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close