Cronaca

A penzoloni dalla cresta Kuffner: alpinista salvato dal soccorso alpino

immagine

AOSTA — Un alpinista, di cui non sono state rese note le generalità, è stato tratto in salvo ieri mattina dal Soccorso alpino valdostano.

L’uomo si trovava in grave difficoltà sul massiccio del Monte Bianco. Stando alle ricostruzioni, l’alpinista stava salendo la cresta Kuffner (nella foto). Per cause ancora da stabilire è precipitato per una ventina di metri riportando numerosi traumi.
 
L’uomo era in cordata. Per sua fortuna, la corda ha cui era allacciato ha tenuto. Così è rimasto per alcune ore a penzoloni sulla parete, a circa 4000 metri di quota.  
 
E’ stato l’elicottero della Protezione civile e l’intenvento degli uomini del soccorso alpino a sbrogliare la complessa situazione.
 
L’uomo è stato portato in Ospedale. Ha riportato diversi traumi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close