CronacaNews

Valtellina, alpinista scivola e muore sommerso dalla neve

Nella giornata di lunedì 28 marzo un alpinista di 62 anni ha perso la vita in Alta Valtellina sul monte Forcellina (3087 m), nel territorio comunale di Valdidentro (Sondrio).

La dinamica del drammatico incidente, come riportato dall’ANSA, è in corso di valutazione da parte del Sagf della Guardia di finanza di Bormio sul posto con il Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna.

L’allarme sarebbe scattato poco dopo le 14 appunto dalla zona montuosa che segna il confine tra Valdidentro e Livigno. La centrale operativa ha inviato sul posto i soccorritori con un elicottero. Purtroppo, una volta giunti nella zona impervia in cui è avvenuto l’incidente, a circa 3000 metri di quota, non è stato possibile far altro che constatare il decesso. La vittima era in compagnia di una donna, fortunatamente illesa.

Secondo le prime ricostruzioni, i due sarebbero scivolati per diversi metri, e l’uomo sarebbe rimasto a lungo sommerso sotto una massa di neve.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close