News

Nepal: il premier chiede aiuto all’Onu

immagine

KATHMANDU, Nepal —  Il governo nepalese ha ufficialmente chiesto l’intervento dell’Onu per monitorare le armi in mano ai ribelli maoisti e all’esercito in vista delle elezioni legislative che, detto per inciso, non sono state ancora fissate.

La lettera, indirizzata al segretario generale delle Nazioni Unite Kofi Annan, è stata consegnata ieri all’ufficio Onu di Kathmandu. Nella missiva, il premier nepalese Prasad Koirala (nella foto) – in questi giorni ricoverato per un attacco bronco polmonare – chiede alle Nazioni Unite di tenere sotto controllo la diffusione delle armi nel prossimo periodo.
 
Un periodo molto delicato per il Paese. Sebbene la data non sia stata ancora stabilita, agli inizi del prossimo anno il Nepal dovrebbe andare ad elezioni per stabilire la nuova Assemblea costituente che disegnerà il futuro del Paese himalayano. 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close