News

Baviera, l’orso “combinaguai” provoca un incidente stradale

immagine

BERLINO, Germania — Sembra che la Baviera gli piaccia proprio. Per l’ennesima volta l’orso girovago, che ormai da settimane si aggira sulle Alpi, è ricomparso nella regione tedesca quando tutti credevano che fosse tornato a casa sua, in Trentino. E stavolta ha provocato un incidente stradale.

Nelle scorse settimane, questo simpatico esemplare di orso bruno – originario del Parco Adamello Brenta – è sconfinato sulle montagne austriache e tedesche, divertendosi a scomparire e ricomparire gettando nel panico le varie autorità locali.
 
Autorità che ad un certo punto – non sapendo che pesci pigliare – volevano abbatterlo. Poi invece hanno chiamato in aiuto delle squadre speciali finlandesi, che pare siano specializzate a trattare con questo tipo di animali.
 
Ma dieci giorni fa Jj1, questo il nome dell’orso girovago, aveva fatto perdere (nuovamente) le sue tracce, dopo essersi fatto una scorpacciata di pecore in Baviera.
 
Ora rieccolo: la notte scorsa è sbucato dai boschi al confine tra Germania e Austria e si è presentato sul cammino di un ignaro automobilista, causando inevitabilmente un incidente stradale.
 
L’orso avrebbe riportato solo qualche ferita lieve, tanto da svignarsela subito, senza neppure aspettare i soccorsi. E ora si aspetta la prossima puntata della storia, che sicuramente non finisce qui.
 
L’incaricato ufficiale bavarese per la vicenda dell’orso, Manfred Woelfl, ha infatti dichiarato alla stampa che “Non sembra che l’animale sia rimasto ferito in maniera cosi’ grave da modificare il suo comportamento”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close