Film

“Le Temps d’une vie”. Una proiezione online da non perdere durante le Feste

Un regalo per Natale dal Gran Paradiso Film Festival

Per Natale, il Gran Paradiso Film Festival regala al pubblico una proiezione online da non perdere. Si tratta di “Le Temps d’une Vie”, film evento dei registi francesi Anne e Erik Lapied, che vede come protagonista l’animale simbolo del Parco e del Gran Paradiso: lo stambecco.

Le Temps d’une Vie” ripercorre a ritroso l’intera vita di uno stambecco. Una storia avvincente e ricca di immagini emozionanti che svela molto dell’identità di questi luoghi.

La proiezione è prevista per i prossimi 28 e 29 dicembre. Il film sarà disponibile sul sito www.gpff.it, gratuitamente previo accreditamento, a partire dalle ore 20.00 del 28 dicembre per 30 ore.

Ai registi il titolo di Gran Paradiso Ambassador

Il Gran Paradiso Film Festival ha deciso di attribuire ad Anne ed Erik Lapied il riconoscimento speciale di Gran Paradiso Ambassador. Un titolo più che meritato per i due registi francesi che da decenni incarnano e veicolano attraverso il loro operato i valori del Gran Paradiso e promuovono, raccontano e valorizzano questo territorio. 42 anni di carriera insieme, un’intera vita dedicata alla natura e 45 film sulla montagna, molti dei quali girati nel Gran Paradiso.

I Lapied hanno infatti scelto come patria di elezione la Valsavarenche ed in particolare il piccolo villaggio di Tignet per rifugiarsi diversi mesi all’anno e creare le loro opere. Attraverso il loro obiettivo le valli del Gran Paradiso sono state svelate nella loro eccezionale biodiversità e ricchezza di ambienti e di specie. Un viaggio capace di lasciare gli spettatori a bocca aperta.

Per presentare i Gran Paradiso Ambassador, a partire dal 21 dicembre, sarà visibile online un video realizzato in quota nella Valsavarenche in cui Luisa Vuillermoz, Direttore artistico del Gran Paradiso Film Festival incontra ed intervista Anne ed Erik, che raccontano la loro storia tra aneddoti e curiosità sul Parco.

Il trailer del film

Tags

Articoli correlati

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close