News

Comincia il “Montagna”, il calcio va in vetta

immagine

REGGIO EMILIA — E’ iniziato questo week-end il "Montagna", il torneo di calcio a 11 più importante dell’Appennino e l’appuntamento più atteso dell’estate sportiva reggiana.

 

Dopo lunghe trattative per rinforzare le squadre, "spifferi e conguagli" invernali, l’edizione 2006 del torneo della Montagna si annuncia più agguerrita che mai. Ventidue squadre partecipanti cerceranno di rubare il titolo di regina dell’estate al "Gatta", squadra campione in carica e secondo alcuni favorita per la vittoria finale.

 
 

Il "Montagna", questa è l’abbreviazione con la quale in molti chiamano il torneo, vive due fasi di competizione durante la stagione estiva. Una prima fase, appena iniziata, che va fino alla fine di luglio, nella quale le squadre, oltre ai giocatori residenti, possono far partecipare giocatori "esterni". Ed una seconda fase nella quale gli atleti, in genere gli "esterni" abbandonano le rispettive squadre per prendere parte ai campionati maggiori.

 
 

Secondo molti, questa formula andrebbe "rettificata", in modo da dare meno spazio agli "esterni", e più possibilità di mettersi in mostra alle giovani promesse del territorio montano.

 
 

Il "montagna" diventa un veicolo di promozione turistica del territorio, che ogni anno porta circa 20 mila appassionati a vedere le partite di calcio in quota. 

 
 
Marco Chiodi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close