Arrampicata

Arrampicata sportiva alle Olimpiadi: la decisione dell’IFSC sulle qualificazioni

Il comitato esecutivo della IFSC (International Federation of Sport Climbing) si è riunito in un incontro straordinario allo scopo di affrontare la problematica relativa ai quattro Campionati Continentali di arampicata sportiva ancora da svolgersi per completare l’iter di qualifica degli atleti in vista delle Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno.

Per ciascuno dei quattro continenti in cui ancora non sono state disputate le sfide di campionato (Europa, Africa, Asia e Oceania), restano infatti vacanti per Tokyo 2020 una posizione per il genere maschile ed una per il genere femminile.

Ricordiamo che l’unica data del 2020 che si è riusciti a rispettare sia stato il Campionato Continentale americano, svoltosi tra il 24 febbraio e il 1 marzo 2020 a Los Angeles.

Le decisioni della IFSC

“Tenendo conto delle sfide e delle incertezze causate dal Covid-19 – si legge nel comunicato ufficiale IFSC – il comitato esecutivo ha stabilito quanto segue:
  1. Il calendario delle gare di qualifica approvato nel mese di aprile 2020 resterà immutato.
  2. Qualora gli eventi di qualifica continentale approvati nel mese di aprile 2020 non potessero essere svolti prima del termine del 2020, le posizioni residue verranno riallocate secondo il ranking dei Campionati del Mondo di arrampicata Sportiva svolti ad Hachioji (Giappone) nel 2019.
  3. I consigli continentali e gli organizzatori degli eventi metteranno in atto tutte le misure e i protocolli necessari per garantire la salute e la sicurezza di atleti, delegazioni, funzionari e di tutti coloro che saranno coinvolti nell’evento. Per questo motivo, ogni Consiglio Continentale programmerà una teleconferenza con i membri delle proprie federazioni per spiegare tutte le procedure e i regolamenti che saranno messi in atto.
  4. L’IFSC rimarrà in stretto contatto con gli organizzatori di ogni evento e con le autorità locali per garantire che il paese ospitante non imponga restrizioni di viaggio e di accesso che impediscano la partecipazione di qualsiasi delegazione.

Il Comitato Esecutivo IFSC, consapevole delle numerose difficoltà causate dalla pandemia, ha valutato tutte le possibilità, affinché possano essere garantite condizioni eque e uguali per tutte le squadre e gli atleti”.

Calendario dei Campionati Continentali

  • Europa – Mosca (Russia), 20 novembre – 29 novembre 2020
  • Africa – 10 dicembre – 13 dicembre 2020
  • Asia – Xiamen (Cina), 10 dicembre – 13 dicembre 2020
  • Oceania – Sidney (Australia), 19 dicembre – 20 dicembre 2020
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close