News

Svizzera: comincia il traforo del Monte Ceneri

immagine

Monte Ceneri, Svizzera — Dalla teoria alla pratica. Dopo "tanto discutere" e molti progetti è iniziato Venerdì il traforo del Monte Ceneri (nella foto), che si unirà a quello del San Gottardo a

formare un collegamento ferroviario.

 

Si tratta di un tunnel di base lungo 15,4 chilometri che si aggiungerà a quello del Gottardo per una lunghezza complessiva di 57km. Il progetto prevede un doppio tubo, uno per ciascun senso di marcia. In un primo tempo si era pensato ad un solo tubo con due binari. Ma per ragioni di sicurezza, il progetto è stato modificato a quello odierno.

 
 

Ma la sicurezza è proporzionale ai costi. E non sono mancate le polemiche: Dai 400 milioni di franchi preventivati all’inizio (circa 256mila euro), si è passati ai 2,2 miliardi(1,4 milioni di euro). Peter Zbinden, presidente di Alptransit, progetto volto a creare nuove linee ferroviarie transalpine, afferma che si potrebbero risparmiare 150  milioni di franchi (poco più di 96mila euro), rivedendo gli standard di costruzione e di sicurezza.

 
 

A questo propositivo, il Dipartimento federale dei Trasporti ha incaricato una commissione indipendente di esperti per valutare la proposta del presidente. Si prenderà inoltre in considerazione l’attuale situazione dei prezzi di mercato, ritenuta la più conveniente degli ultimi anni.

 
 

La conclusione dei lavori è prevista non prima del 2019. E va ad aggiungersi ad altri progetti di Alptransit, tra i quali la linea ferroviaria del Lotschberg e l’asse del Gottardo. La prima entrerà in funzione nel dicembre del 2007, mentre per la seconda (che comprende il progetto del Monte Ceneri) ci vorrà un pò di pazienza in più.

 
 
Marco Chiodi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close