AlpinismoAlta quota

Nepal, stop ai voli. Gli sherpa lanciano la proposta: puliamo l’Everest  

Dopo le regole più stringenti ai visti all’arrivo e la chiusura della stagione alpinistica, oggi il Nepal annuncia lo stop dei voli internazionali dal 22 al 31 marzo. L’obiettivo è di proteggersi dal coronavirus. Saranno previsti anche posti di screening sanitario su tutti i punti di accesso al Paese.

Puliamo l’Everest

Nel frattempo, a Nache Bazaar, capitale Sherpa nella valle del Khumbu, si è deciso di chiudere gli hotel e i lodge lasciati vuoti dai trekkers e dagli alpinisti che solitamente li affollavano per dirigersi ai campi base.

Non ci si lascia però scoraggiare dalla situazione, la Nepal Mountaineering Association ha lanciato la proposta di sfruttare questo momento unico di assenza di cordate per ripulire la via normale dell’Everest dai rifiuti e per portare a valle i corpi di coloro che sono morti sulla montagna. Un lavoro che consentirebbe alle famiglie dei 20 mila sherpa rimasti senza lavoro di poter sfamare le proprie famiglie.

Tags

Articoli correlati

2 Commenti

  1. Scusate ma …..Nemmeno nella discarica del mio paese c’è questa sporcizia !!
    Alpinisti …. uomini puri ?? amanti delle montagne ????
    ma state a casa vostra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close