Itinerari

Due itinerari per scoprire la Val di Fiemme – Speciale Outdoor Inverno

Gite sci alpinistiche, ciaspolate sulla neve e percorsi di fondo. È questo l’inverno che propone lo speciale Outdoor disponibile in allegato al numero 102 di Meridiani Montagne. Otto località per otto avventure da vivere all’insegna della fresca aria di montagna. Andiamo alla scoperta degli itinerari possibili in Val di Fiemme.

Ciaspole

Cima Costazza (2282 m)

Località: Gruppo di Bocche

Partenza: Pian dei Casoni (1673 m)

Arrivo: Pian dei Casoni (1673 m)

Dislivello: 600 m

Durata: 3 h 30 min

Difficoltà: media

Informazioni: www.visitfiemme.it

Descrizione: escursione lunga ma relativamente semplice, con un bellissimo panorama sulle Pale di  San Martino. Ci si avvia nel bosco lungo la valle in cui scorre il torrente Travignolo e, sfiorando Malga Venegia (1778 m), si arriva a Malga Venegiota (1824 m). Da qui si continua lungo  la strada che piega a destra (sud) lasciando a sinistra alcuni sentieri estivi e si affronta un tratto in salita che passa davanti alla teleferica che serve  il rifugio Mulaz. Poco dopo si abbandona a sinistra  un altro segnavia per  il rifugio Mulaz e con il tratto più ripido del percorso si arriva alla baita Segantini (2174 m). In breve, salendo a nord, si giunge sulla Cima Costazza (2282 m).  Discesa lungo l’itinerario di salita.

Sci di fondo

Pista Campiol

Località: Altopiano di Lavazè

Partenza: Centro del fondo di Lavazè

Arrivo: Centro del fondo di Lavazè

Lunghezza: 4,2 km

Difficoltà: facile

Informazioni: www.lavaze.com

Descrizione: il Centro del fondo di Lavazè, con oltre 80 chilometri di piste perfettamente preparate adatte sia a sciatori esperti sia a principianti, è una delle mete più amate dai fondisti. La pista Campiol è un percorso non troppo tecnico, gradevolmente sinuoso, che segue  i morbidi profili dei saliscendi dell’altopiano. Tutta esposta al sole, consente agli sportivi o  ai semplici “escursionisti sugli sci stretti” di godere di un panorama unico sulle Dolomiti del Latemar, sul Corno Bianco e sul Corno Nero. Lungo i tracciati di Lavazè è facile incontrare campioni  di fama mondiale che  si allenano in vista di gare importanti, come il Tour de Ski e la Marcialonga.

 

Scopri altri itinerari sullo Speciale Outdoor Inverno…

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close