Rifugi

Biellese. Cercasi gestori per il rifugio alpino “Lago della Vecchia” e Brich di Zumaglia

Anno nuovo vita nuova? A chi volesse iniziare questo 2020 con un bel cambiamento, segnaliamo due bandi dell’Unione Montana Valle del Cervo la Bursch, alla ricerca di nuovi gestori nel biellese, per il rifugio alpino “Lago della Vecchia” e per due strutture sul Brich di Zumaglia, la Cascina Alè e il Castello del parco pubblico.

Il rifugio alpino “Lago della Vecchia”

La nuova gestione del rifugio “Lago della Vecchia”, ubicato nel comune di Sagliano Micca (BI), in valle del Cervo, nelle Alpi Biellesi, a 1.872 metri di quota, avrà durata triennale, dalla stagione estiva 2020 al 31 dicembre 2022. Eventualmente rinnovabile in base alle normative vigenti alla scadenza. La richiesta minima è 3.500 euro annui.

Come si legge nel bando, disponibile sul sito dell’Unione Montana Valle del Cervo la Bursch, “la conduzione del rifugio non si configura nel solo rapporto economico fra le parti ma dovrà essere retta da una finalità di intenti per la valorizzazione del territorio, la qualità del servizio, il miglioramento della struttura e la pubblicizzazione del bene in oggetto. Pertanto con la gestione del rifugio alpino si intendono perseguire obiettivi quali un buon servizio di accoglienza e ristorazione agli escursionisti impegnati in gite di una sola giornata, una struttura di appoggio agli escursionisti impegnati in trekking di più giorni, informazione e responsabilizzazione agli escursionisti in merito alle opportunità di fruizione della montagna, agli eventuali rischi connessi alle condizioni di allenamento e alle attrezzature richieste”.

Cascina Alè e Castello del Brich di Zumaglia

Il bando propone la gestione delle due strutture per un periodo di 10 anni. La richiesta è pari a 4.000 euro per il primo anno, 6.000 per il secondo e 8.000 dal terzo anno in poi.

Entrambi i bandi sono aperti a “imprenditori individuali, imprese (comprese le cooperative), associazioni temporanee d’impresa e associazioni operanti senza scopo di lucro con finalità di promozione dell’escursionismo, dell’educazione ambientale, di attività sportive e ricreative in contesto montano purchè per norma statutaria possano gestire la struttura e siano in possesso dei requisiti per esercitare l’attività turistico-ricettiva ivi prevista”.

La scadenza per la presentazione delle domande è in entrambi i casi fissata alle ore 13 di mercoledì 15 gennaio 2020.

Tags

Articoli correlati

8 Commenti

  1. Buongiorno, sono una Ditta Individuale e sarei interessata alla gestione di questo rifugio!
    Aspetto una vostra risposta

  2. Sono Stefano Ferraris lasciando il lavoro al pub Sarei interessato al lago della vecchia…. Posso avere altre info grazie

  3. Buongiorno siamo una coppia ( 49-38 ) abbiamo plurima esperienza nel settore, siamo interessati a maggiori informazioni. Grazie. Andrea e Regina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close