• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Libri

Cassin. L’uomo, l’alpinista e la sua Fondazione

Nella foto di copertina Riccardo Cassin in Alaska durante la spedizione “Città di Lecco” al McKinley nel 1961

A distanza di 18 anni dalla prima edizione firmata da Guido Cassin e Daniele Redaelli, torna il libreria “CASSIN. L’uomo, l’alpinista e la sua Fondazione” (edito Alpine Studio) con una versione aggiornata da Anna Masciadri.

Quattro i nuovi capitoli di questo libro unico in cui si narra la vita privata di uno degli alpinisti più forti del Novecento, secolo che il lecchese ha attraversato da protagonista, anche in avvenimenti storici di primo piano.

Un libro in cui appare il rapporto che Riccardo Cassin ha avuto con la montagna, ma anche la sua vita non-alpinistica: l’infanzia sulle rive del Tagliamento di un piccolo orfano, il dramma della Grande Guerra, Caporetto e gli eroismi degli sconfitti. La guerra partigiana, dapprima segreta e poi insanguinata. Grandi rivali sulle pareti e splendidi amici dopo le sfide. L’eccezionale e commovente avventura del ritrovamento della tomba del padre in Canada, 85 anni dopo la morte.

In questa nuova versione aggiornata, c’è tutto quello che è accaduto al Cassin quasi centenario che guarda al futuro e dà l’idea per la nascita della sua Fondazione. Fondazione che ancora oggi, tramite le sue numerose iniziative culturali, tramanda la straordinaria carriera alpinistica di Riccardo, promuove la cultura di montagna e sostiene i giovani scalatori e studiosi delle terre alte. In questa seconda edizione si trova anche il ricordo intimo e familiare, a dieci anni dalla morte, dei figli, nipoti e bisnipoti della leggenda del verticale.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. Anche dove si parla del grande Riccardo Cassin, ci deve essere qualcuno che deve sfogare la propria frustrazione su Nirmal Purja.

    Ora ci manca solo un altro che intervenga per deridere simone moro, e il quadretto è completo.

    A proposito, ma brancadoro chi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.