• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente, Primo Piano

Kajin Sara, il lago nepalese che aspira a diventare il più alto al mondo

Quante meraviglie del mondo sono ancora nascoste ai nostri occhi? La recente scoperta in Nepal del lago Kajin Sara (“Singar Taal”, in lingua nepalese) dimostra che la natura non smetterà mai di stupirci.

Lo specchio d’acqua in cui si è imbattuto un team di alpinisti qualche mese fa, a una quota stimata di 5.200 metri nel distretto di Manang, nella Regione Occidentale del Nepal, potrebbe rivelarsi il più alto al mondo.

Il lago più alto al mondo: Kajin Sara vs Tilicho

Il primato di “lago più alto del mondo” è al momento detenuto dal lago Tilicho, anche quest’ultimo localizzato nel medesimo distretto di Manang, a una cinquantina di chilometri dalla città di Pokhara. La quota del Tilicho è pari a 4.919 m.

Il territorio entro cui è stato scoperto il Kajin Sara è di pertinenza della comunità rurale di Chame, a meno di 200 km di distanza da Pokhara. Per raggiungerlo sono necessarie 18 ore di cammino partendo da Chame, per coprire una distanza di circa 24 km.

Le dimensioni del lago sono al momento stimate in:

  • 1.500 metri di lunghezza
  • 600 metri di larghezza
  • 5.200 m di quota

Il Tilicho, a confronto, misura 4 km in lunghezza e 1,2 km in larghezza. Ad una quota, come precedentemente anticipato, di 4.919 m.

Bisognerà aspettare una verifica scientifica per confermare le ipotesi sulla sua estensione e altitudine. Solo a quel punto sarà possibile decretare il vincitore in altezza.

Un panorama mozzafiato

Il Singar Taal appare come una perla incastonata tra le vette himalayane del Manaslu (8.156 m) a Est e dell’Annapurna (8.091 m) a Sud. La speranza delle autorità è che questa nuova scoperta porti a un incremento dell’afflusso turistico nella zona.

Per divulgare al meglio la notizia della sua esistenza, al lago è stata immediatamente dedicata una pagina Facebook dal nome “Kajin Sara Lake”.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.