Alpinismo

Polacchi in Karakorum per prepararsi al Gasherbrum II invernale

Gli alpinisti polacchi Waldemar Kowalewski e Janusz Adamski raggiungeranno nelle prossime settimane le montagne del Karakorum. Il primo in direzione del K2, dove lo avevamo già visto insieme ad Alex Txikon lo scorso inverno (si era dovuto ritirare a causa di un incidente in parete), il secondo verso i Gasherbrum I e II con la spedizione internazionale di cui fanno parte anche Marco Confortola e Denis Urubko.

Un antipasto di quello che è però il loro obiettivo principale e condiviso: la salita del Gasherbum II in inverno. Nessuna prima (fu realizzata da Simone Moro, Denis Urubko e Cory Richards nel 2012), ma solo la volontà di scalare montagna nel periodo freddo.

E poiché la spedizione non sarà sponsorizzata e ogni alpinista pagherà per se stesso, i due polacchi per abbassare i costi dell’agenzia lanciano un appello per ampliare il team ad altri 3 o 4 alpinisti. “Se hai esperienza in alta quota e vuoi essere il secondo a raggiungere il GII in inverno, fammi sapere” si legge sul profilo Facebook di Kowalewski, che aggiunge: “Questa spedizione è possibile e le possibilità di successo sono reali. Dobbiamo costruire una squadra di persone forti e tenaci”.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close