• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cultura, Film, Primo Piano

Mountain and Chill: dietro le quinte del Giro d’Italia con “Wonderful Losers”

Mentre fervono i preparativi per l’arrivo del Giro d’Italia sull’arco alpino, con la speranza che tutti i passi ricolmi di neve riescano ad essere liberati per tempo, vi consigliamo un film del 2017, che in questi giorni è tornato in alcune sale cinematografiche, come nella città di Tortona, per celebrare il centenario della nascita di Fausto Coppi e salutare il passaggio del Giro, ma anche a Cuneo e Carmagnola in apertura del concorso “Videogiro”, un contest che unisce ciclismo e cinema.

La pellicola di cui parliamo è “Wonderful Losers – A different world(1h 11′), del regista lituano Arunas Matelis, un film pluripremiato che, oltre ad aver vinto ben 11 festival internazionali, è stato candidato agli Oscar 2019 nelle categorie “Miglior film in lingua straniera” e “Miglior documentario”.

Il film si focalizza su aspetti meno noti del ciclismo, meno attenzionati dai media, come quello dei personaggi o meglio dire eroi secondari: portatori d’acqua, servitori, gregari che sacrificano le loro carriere per aiutare i compagni di squadra a vincere. O le numerose cadute cui vanno incontro gli atleti e i primi soccorsi prestati dalle squadre di medici spesso in condizioni complicate. Cadute cui seguono spesso lunghe degenze ospedaliere.

Riprese “dietro le quinte” del Giro d’Italia che hanno visto impegnati regista e crew per più anni.

Tra i protagonisti del documentario troviamo il canadese Svein Tuft, che vediamo allenarsi in montagna tra la neve, il siciliano Paolo Tiralongo, che nella sua carriera ha aiutato a vincere campioni del calibro di Contador, Nibali e Aru, e il lombardo Daniele Colli la cui carriera è stata segnata da gravi incidenti e malattie.

Tra i medici spicca il nome di Giovanni Tredici, diventato una leggenda del Giro d’Italia, insieme ai suoi collaboratori, i rianimatori Massimo Branca e Elena Della Valle, tra l’altro unica donna medico del Giro.

Niente paura per chi non riuscirà a vederlo al cinema in questi giorni. Il film è infatti disponibile su Vimeo on demand. Noi vi mostriamo intanto il trailer!

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.