• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Film, Primo Piano

“Free Solo”: nomination per Alex Honnold agli MTV Awards

free solo, alex honnold, mtv movie & tv awards, santa monica, cinemaFoto @MTV

Il successo di “Free Solo” e del suo protagonista Alex Honnold non stenta a scemare. Dopo aver portato a casa il più prestigioso riconoscimento del mondo del cinema, il premio Oscar, Alex ha infatti ricevuto una nomination agli MTV Movie & TV Awards, come “miglior eroe reale”.

Un riconoscimento più che meritato, considerando l’impresa compiuta su El Capitan, ma che si rivela difficile quanto una salita in free solo!

Insieme a lui troviamo infatti in nomination il magistrato Ruth Bader Ginsburg, protagonista del film “RGB”, la tennista Serena Williams con “Being Serena“, il wrestler Roman Reigns di “WWE SmackDown” e la comica Hannah Gadsby per il suo speciale Netflix “Nanette“.

La performance di Ruth Bader Ginsburg, la seconda donna dopo Sandra Day O’Connor a essere stata nominata da Bill Clinton, nel 1993, tra i nove componenti della Corte Suprema, sembrerebbe al momento quasi insormontabile. Difficile immaginare la comparazione tra una storia da ergere a esempio di emancipazione civile e una arrampicata solitaria senza assicurazione a Yosemite.

Vedremo quale sarà il responso degli spettatori, che stanno votando proprio in queste ore sul sito ufficiale degli MTV Movie & TVAwards.

La premiazione andrà in scena il 17 giugno negli spazi del Barker Hangar di Santa Monica e vedrà di certo, come grandi protagonisti, “Game of Thrones” e “Avengers: Endgame“, letteralmente sommersi di nomination in ogni categoria possibile.

Qualora Alex dovesse riuscire nell’impresa di conquistare anche questo premio, sarà una vittoria in più per la montagna.

Articolo precedenteArticolo successivo

4 Comments

  1. A me il “free solo” che da’ fama mondiale e nomination, ..fa rimpiangere un giovane coetaneo concittadino, che andava benone con cordata o in solitaria autoassicurata.Entrato nel gran giro delle star acrobatiche , comincio’ a praticare completamente in libera . Ci rimise la vita ,nessuno sa come e perche’ , forse causa banale, ..mentre ora potrebbe godere della montagna alla grande..quasi come 35 anni fa.Potrebbe raccontare in dialetto con humor le sue uscite come faceva spesso e volentieri, nel suo negozio…punto di ritrovo di aficionados di piatta pianura…osannato da amici poco importanti ma sinceri. .

  2. Giusto commento, al più ricordare che solo una squadra (di cui Alex è stato, ovviamente … el Capitan…) di tal levatura poteva produrre un documentario inarrivabile e… a lieto fine (un pensiero ai nostri Nardi e Ballard).

  3. Dare un premio per miglior eroe reale ad Honnold per la sua salita in free solo potrebbe indurre emulazione e non mi sembra un esempio da seguire molto indicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.